loader image

7 curiosità sull’Oktoberfest

È arrivato l’Oktoberfest! Il più grande festival popolare si sta svolgendo a Monaco, non lontano dal quartier generale Wooga. Anche su Artemis Island festeggiamo con un nuovo set di decorazioni!

Quando le persone parlano dell’Oktoberfest, generalmente si pensa al cibo, alla birra e ai festeggiamenti, ma questo festival tedesco offre molto di più! Vogliamo dare uno sguardo più approfondito a questa tradizione bavarese che ci ha ispirato a creare l’omonimo set, così da poter apprezzare tutti i dettagli inseriti dai nostri artisti.

 

1. L’Oktoberfest in origine era una festa di matrimonio

L’Oktoberfest nasce nel 1810 per festeggiare il matrimonio tra il principe Luigi di Baviera e la principessa Teresa di Sassonia-Hildburghausen. Gli ospiti festeggiarono bevendo, mangiando e partecipando alle corse ippiche. Si divertirono così tanto che decisero di festeggiare nuovamente l’anno successivo. E così divenne una tradizione!

 

2. L’Oktoberfest inizia a settembre

Nonostante il primo Oktoberfest ebbe luogo il 12 ottobre, oggi le festività iniziano a settembre quando le condizioni meteo sono migliori. Normalmente viene festeggiato per 16 giorni così che l’ultimo giorno cada la prima domenica di ottobre.

L’Oktoberfest ufficiale si svolge a Monaco di Baviera dal 21 settembre al 6 ottobre e quest’anno sarà l’edizione numero 186. Sono attesi più di sette milioni di visitatori.

 

3. Vengono consumati più di 7,5 milioni di litri di birra ogni anno!

Oggi, la bevanda associata all’Oktoberfest è la birra, ma lo sapevate che durante i festeggiamenti originali non si poteva bere birra? Oggi le cose sono molto diverse! Ogni anno vengono bevuti 7,5 milioni di litri (1.700.000 galloni) di birra… Abbastanza da riempire ben tre piscine olimpioniche.

La birra che si beve all’Oktoberfest viene preparata appositamente per l’evento ed è particolarmente forte (contiene circa il 6% alcool). Con tutta la gente che beve in questi 16 giorni, capita spesso che qualcuno alzi un po’ troppo il gomito, e se qualcuno sviene, viene chiamato “Bierleiche” ovvero “Cadavere da birra”!

 

4. Gli abiti tradizionali dell’Oktoberfest sono obbligatori

Quasi tutti coloro che partecipano all’Oktoberfest di Monaco si vestono con abiti tradizionali. Il vestito tipico delle donne è costituito da una camicetta bianca che compone il vestito chiamato “dirndl” con un grembiule in vita.

Gli uomini indossano camicie (bianche o a scacchi) con pantaloni di pelle, i “Lederhosen”, delle bretelle, un cappello da alpino e calze lunghe.

Nel XVI e XVII secolo questi erano gli abiti del popolo. Nel XIX secolo non andavano più di moda e alcuni bavaresi benestanti iniziarono a far rivivere la tradizione degli abiti tipici (chiamati “Trachten” in Germania).

 

5. Si mangia del cibo delizioso

Così come la birra e gli abiti tradizionali, non mancherà all’appello la tipica cucina bavarese. All’Oktoberfest è possibile trovare circa 140 carretti di cibo e ristoranti. Molti vendono il “Wiesn-Hendl” (pollo alla griglia), il bretzel, i tradizionali würstel e degli ottimi dessert!

 

6. La musica e il ballo fanno parte del divertimento

All’Oktoberfest si può ascoltare la musica tradizionale bavarese suonata dalle Oompah band tedesche, dei gruppi formati principalmente da ottoni e fisarmoniche. Invece, quegli strumenti di legno lunghi che si vedono nel set di decorazioni si chiamano corni alpini o corni delle Alpi.

Tutti ballano e cantano da mattina a sera. Si sentono canzoni tradizionali, ma anche classici della musica pop americana: da Neil Diamond a Bruce Springsteen.

 

7. Non si inizia finché il sindaco non afferma: “O’zapft is!”

Il festival inizia con una salva di fucilate e il sindaco che grida “O’zapft is!” (È stappata). Poi il primo boccale viene offerto al presidente della Baviera.

Ovunque abitiate, è probabile che ci sia un Oktoberfest nelle vicinanze. Ci piacerebbe sapere come viene festeggiato. Fatecelo sapere nei commenti.

Prost e… buon Pearl a tutti!

Showing 2 comments
  • Eleonora
    Rispondi

    Un piccolo Oktoberfest si svolge a Marina di Carrara in Italia da moltissimi anni! Sul palco ci sono i componenti del coro e ballerini e musicisti nei tipici abiti, negli stand vengono servite specialità gastronomiche e ovviamente…birra! Il capo musicista durante la serata invita spesso tutti i presenti con questa frase ” In alto i calici!!!!” e tutti brindano con i loto boccali di birra!

    • Franscene Wooga
      Rispondi

      Ciao Eleonora,
      Grazie per aver condiviso la tua meravigliosa storia.
      Buona giornata e felice Pearling!

Leave a Comment